[SHELLA] LopBuri


Continua il racconto di Carlo da travelblogs.it

Lopburi [Thailand] | 2009-10-09

 

Shella

Eccomi qui, sono un po’ indietro con gli aggiornamenti quindi nonostante ora mi trovi a Phuket vi racconterò della precedente LopBuri.
Ad Ayutthaya ho trascorso un paio di giorni e ho raggiunto LopBuri in giornata. Questa piccolo paesello è piccolo e lo si visita in giornata e non avendo praticamente nulla da offrire è inutile spendere una notte. Inoltre non sembra ci siano sistemazioni come Guesthouse a disposizione. Lo si raggiunge con un paio di ore di treno da Ayutthaya. Il treno è bello affollato ma costa veramente una sciocchezza.. due ore di treno sono costate 40 centesimi di euro. Come da noi parecchio tempo fa tra le carrozze passano venditori ambulanti solo che sono quasi tanti quanti i passeggeri e vendono dalle bibite alla pasta agli spiedini!

Venditori ambulkanti in treno

Al ritorno ci abbiamo messo il doppio perché un treno merci si è rovesciato e abbiamo dovuto cambiare prendendo il bus, amen!
L’unica piccola grande attrazione di questo paesino è che è completamente colonizzato da… scimmie!
Quando sono arrivato, in città tutto si è fermato per 30 minuti perché passava da quelle parti la figlia del re. Siamo stati ad un angolo fermi ad aspettare senza poter fare foto e  senza poter proseguire la passeggiata. Qui la situazione del re è imbarazzante: la thailandia ne ha viste di tutti i colori negli ultimi tempi ed ora è un periodo tranquillo… il problema è che il re ha solo una figlia e nessuno sa e riesce ad immaginare chi possa essere il successore.
Tornando alle scimmie, questi piccoli mostriciattoli attraversano le strade, si arrampicano su palazzi e saccheggiano le case portando via viveri. E’ spettacolare vedere come siano vicine al concetto di uomo. E’ possibile vedere scimmie che litigano tra loro o mamme che badano ai propri cuccioli ed ovviamente anche amanti che ci danno dentro alla grande!

Bisogna stare un po’ attenti perché anche le macchine fotografiche e gli occhiali sono tra le prime cose che le scimmie scippano. I cuccioli sono giocherelloni e si arrampicano a due, tre, quattro se non cinque alla volta per raggiungere la vetta (miei capelli…) e quindi prendere la ricompensa in semi!

Alcune sono ben educate come quella in foto a sinistra, mentre altre prendono e scappano!
La colonia delle scimmie è all’interno di un tempio ed assieme al biglietto vendono per 10 bath un sacchetto di semi. Le foto nell’album parlano da sole ma i video che prima o poi caricherò… rendono meglio l’idea!
Ora vi lascio alle foto e aggiorno la tappa Phuket!Scambio equosolidale scimmiesco...

Sawadees Kraaaaap!

PS: Aggiornamento: ecco a voi un video. Ne trovate altri su youtube cercando come parola chiave "travelblogs.it"

Buona visione!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...